Booking on-line

Verifica disponibilità

Frigobar

Frigobar, un servizio trasparente, economico e senza sorprese.
Per troppi anni il frigobar negli alberghi è risultato un centro di costo sia per l’albergatore
che per il cliente che spesso finisce per non aprirlo per evitare spiacevoli sorprese.

Cosa contiene:
Il frigobar al Clelia è un simpatico complemento di una piacevole vacanza.
Contiene solamente sei tipologie di bevande di grandi dimensioni, mediamente sui 70 cl. sufficienti a soddisfare le necessità di due o più persone.
La scorta nel frigobar è costituita da acqua minerale naturale e con gas, birra, coca cola, vino bianco e prosecco.

Dove consumare le bevande:
Questo servizio consente al cliente di apprezzare una bottiglia di birra o di prosecco in completa libertà sia in camera
che sulla terrazza solarium, in piscina, o sulla veranda bar, ovunque insomma tranne che nella sala ristorante.

Come utilizzare il frigobar:
Una o più bevande possono essere aperte e consumate nell’arco di più giorni, conservandole al fresco nel frigobar.
Il controllo verrà effettuato giornalmente dalle cameriere ai piani, anche il giorno della partenza.
Dopo l’uso, il cliente è pregato di richiudere accuratamente lo sportello del frigo e segnalare sempre alla direzione eventuali anomalie.

Per non fare confusione, ogni volta che viene aperta una consumazione e conservata nel frigo, alla mattina viene reintegrata
con una nuova e segnata sul conto del cliente, in modo tale che vi siano sempre sei bottiglie nuove più quella aperta.

Il prezzo della consumazione è veramente contenuto a tal punto da costare meno di quelle servite al bar anche se si tratta di prodotti di qualità.
Il risparmio è assicurato infatti dall’utilizzo di confezioni di grandi dimensioni.

Il frigobar, ha spazio sufficiente per contenere prodotti del cliente e può addirittura essere consegnato vuoto su richiesta.
Per qualunque esigenza, è sufficiente contattare la direzione.