Contattaci su WhatsApp

Booking on-line

Verifica disponibilità

Visitare la Versilia
e la Garfagnana

Un naturale complemento per chi visita la Liguria di Levante:
dove finisce la provincia di La Spezia, Comincia la Toscana con la Versilia e la Garfagnana, separate tra loro dalle alpi Apuane, famose fin dall’antichità
per il marmo e ancora oggi un paradiso per gli escursionisti, gli amanti del trekking e dei sentieri, delle grotte e della speleologia.

Le Alpi Apuane:
ricche di marmo bianco, cardoso e cipollino, si elevano fino a quasi 2000 m. sul mare col monte Pisanino.
L’estrazione del marmo che dura ormai da millenni ha procurato al territorio un aspetto biancastro, tanto che alcune cime sembrano perennemente innevate.
Colonnata è una cittadina nata attorno alle cave di marmo e oltre ad essere conosciuta per le escursioni è diventata
famosa per il Lardo che gli antichi cavatori conservavano sotto sale in buche scavate nel marmo.
Il sottosuolo è spesso vuoto, scavato da fiumi sotterranei che hanno creato bellissime grotte tra le quali
una delle più famose è l’antro del Corchia nel comune di Stazzema, presso Levigliani e Terrinca.
Altre grotte sono la Buca Del cane, la Tana dei Gracchi, la Tana dell’Olmo Selvatico.
Molti sentieri attraversano le Alpi Apuane che sono un vero paradiso per il trekking.

La Versilia:
L’ultimo paese della Liguria è Dogana di Ortonovo. Da qui comincia la provincia di Massa Carrara.
La Versilia è conosciuta per l’attività balneare con spiagge simili all’Adriatico e poco profonde, per i divertimenti e per lo shopping.
Marina di Carrara, Marina di Massa, Cinquale, Forte dei Marmi, Marina di Pietrasanta, Lido di Camaiore
ed in particolare Viareggio sono da visitare per la vita notturna e le discoteche.
Carrara, Massa, Seravezza, Pietrasanta sono interessanti e da vedere per la lavorazione e lo stoccaggio dei blocchi di marmo.
Viareggio è famosa nel mondo per il Carnevale.

La Garfagnana:
A nord delle Alpi apuane, tra Aulla, Pontremoli e Lucca si estende il territorio della garfagnana
che raggiunge in quota per tutta la sua lunghezza il confine con l’Emilia Romagna.
I passi del Cerreto e dell’Abetone la separano dalle province di Reggio Emilia e Modena.
Verdeggiante e rilassante, con pochissimo traffico, è piacevole per le escursioni e la visita
ai piccoli borghi che hanno fortunatamente mantenuto molte delle caratteristiche di un tempo.
Un’ottima rete di sentieri la rende molto interessante per il trekking.

Troviamo delle grotte molto interessanti ad Equi Terme e vicino a Lucca ( Grotta del vento).
La città più importante è Castelnuovo di Garfagnana mentre altre località comunque da visitare sono Castigliane di Garfagnana, Gallicano, Bagni di Lucca, Borgo a Mozzano.
Vicino a Barga, nel lago artificiale di Vagli un antico paesino, Fabbriche di Careggine, sommerso dalle acque di una diga idroelettrica,
riaffiora intatto ogni 10 anni, con le sue piccole case e la chiesetta con la campana, in occasione della manutenzione
del bacino con uno spettacolo surreale che richiama migliaia di turisti.

Un’occhiata a Garfagnana e Versilia soggiornando a Deiva Marina:
tra Cinque Terre e Portofino, l’hotel Clelia Logis d’Italia, è in grado di offrire ospitalità qualificata a chi desidera visitare la Riviera di Levante e parte della Toscana.
Dispone di ottime camere e una Suite con servizio B&B, mezza pensione, completa e ristorante alla carta.
Dispone anche di case appartamenti vacanze a Deiva Marina e nelle Cinqueterre.
Informazioni turistiche, cartine geografiche, mappe dei sentieri, brochures, depliants, su Versilia e Garfagnana disponibili in ufficio.
Contatti e prenotazioni su questo sito o su www.hotelclelia.tel e www.hotelcleliabooking.com